WESTWORLDDal 2 ottobre su HBO

Un parco di divertimenti futuristico a tematica western dove a fare da attrazioni sono androidi così realistici e tecnologicamente avanzati da sembrare umani. Tra loro c’è la bellissima Dolores (Evan Rachel Wood, ex True Blood), mentre a governare l’incredibile struttura e le macchine è il Dr. Ford, interpretato da sir Anthony Hopkins, pure lui inchinatosi alla grandezza delle serie tv. Il telefilm, ideato da Jonathan Nolan (si, il fratello del Christopher di Batman), che ne ha anche diretto l’episodio pilota, è basato sul film Il mondo dei robot (1973) di Michael Crichton. I produttori esecutivi, maestri del fantascientifico di alto livello, in tv (Lost) come al cinema (Star Wars: Il risveglio della Forza) sono J.J. Abrams e Bryan Burk. In onda anche in Italia, su Sky Atlantic, dal 10 ottobre.

SHAMELESSDal 2 ottobre su Showtime (stagione 7)

Frank Gallagher (William H. Macy, sempre in stato di grazia) e la sua scatenata, irriverente, distruttiva “famiglia” sono giunti alla settima stagione, traguardo di tutto rispetto di questi tempi non facili per la serialità. Il telefilm, nato come adattamento dello Shameless britannico (oggi concluso) ideato da Paul Abbott per Channel 4, è prodotto da John Wells, lo stesso di E.R. – Medici in prima linea. Una comedy nera e terribilmente scorretta, ma irresistibile e colma di personaggi così ben caratterizzati da apparire quasi unica. Una serie, purtroppo, da sempre parecchio sottovalutata.

ASH vs DEVILDal 2 ottobre su Starz (stagione 2)

La serie si pone come vero e proprio sequel della trilogia di Sam Raimi La Casa. Il cacciatore di mostri e demoni Ash Williams (sempre il Bruce Campbell dei film, qui anche produttore esecutivo) continua, con il suo infallibile braccio/motosega, a combattere il male come meglio può. In questo secondo ciclo, lo vedremo lasciare la sua amata Jacksonville per ritornare nella sua città natale di Elk Grove.

ARROWDal 5 ottobre su CW (stagione 5)

Il vigilante mascherato di Star City (Stephen Amell) continua, col 100° episodio che incombe, a combattere per proteggere la sua città, ma stavolta deve farlo col solo aiuto di Felicity (Emily Bett Rickards), in seguito alla decisione di Diggle (David Ramsey) e Thea (Willa Holland) di prendersi una pausa. In aggiunta, deve fare i conti con gli oneri che l’essere sindaco comporta e nuovi membri vengono chiamati ad aiutare Oliver, ovvero Curtis, Wild Dog ed Evelyn Sharp. Mentre il temutissimo villain risponde al nome di Tobias Church (Chad Coleman). Annunciata, inoltre, nei flashback che vedranno l’eroe DC addestrarsi in Russia, una guest star molto speciale: Dolph Lundgren, indimenticabile Ivan Drago di Rocky IV, che apparirà il prossimo anno. E si, a detta degli autori ci saranno buone probabilità di sentirlo minacciare il giovane antagonista con la frase: “Ti spiezzo in due”

TIMELESSDal 3 ottobre su NBC

Un improvvisato criminale, Garcia Flynn (Goran Višnji, già Dr. Kovac di ER – Medici in prima linea), ruba una macchina del tempo costruita all’insaputa del Governo degli Stati Uniti. Per porre rimedio alla situazione e fermare Flynn, vengono reclutati la storica e antropologa Lucy Preston (Abigail Spencer), il programmatore di computer Rufus Carlin (Malcolm Barrett) ed il soldato Wyatt Logan (Matt Lanter, il Liam di 90210), che dovranno a loro volta viaggiare nel tempo. Godibile ed imperdibile per ogni appassionato di viaggi nel tempo. Gli ideatori sono Shawn Ryan ed Eric Kripke, quello di Supernatural.

NO TOMORROWDal 4 ottobre su CW

I protagonisti di questa romantica comedy sono Evie (Tori Anderson), una giovane maldestra, insicura e “inespressa” e Xavier (Joshua Sasse, già protagonista dello sfortunato ma delizioso Galavant), spericolato e disincantato, abituato a vivere come se non ci fosse un domani (da qui il titolo). Senza spoiler che possano spaventarvi, è tranquillamente raccontato nel trailer che i due si innamorano già nel primo episodio. Ma cosa accadrà in seguito ad una coppia formata da due individui così diversi (e bizzarri)?