La grande assenza di Luke Perry (che verrà giustamente onorato), una sigla che è subito un tuffo nei mitici 90s e un riassemblaggio (con ritrovate amicizie che paiono pure sincere) su cui nessuno avrebbe scommesso. Sarà una trashata senza precedenti, ma questo nuovo “Beverly Hills, 90210”, non un sequel, non uno spin-off, nè un remake (e allora cosa?), è assolutamente imperdibile!

BH90210