Dalla sua Baronissi alle case di ogni città d’Italia, fino all’America, d’impatto arriva la potenza della voce di Linda Andresano, vocalist funky soul & jazz di successo. Solo lo scorso anno ha emozionato il pubblico col suo ultimo album “I miss you” ed oggi continua a farlo con la sua challenge “Share a song, let’s play from home!“, progetto musicale che ha già coinvolto artisti da ogni parte del mondo. Baste andare sull’omonimo canale Youtube della Andresano (https://www.youtube.com/channel/UCnJIidwEm5doj5PSs2jlXaA) per allietare la nostra quarantena con “Chi ten’o mar”, in collaborazione col chitarrista Augusto Ausanio, o ascoltare una versione d’eccezione del suo brano “I have promised” realizzata con Alessandro Crescenzo, direttore d’orchestra Bianca d’Aponte.

AndresanoGià negli ultimi giorni ha spopolato sui i social e sul canale Youtube di Linda il suo duetto con la cantante americana Heather Christie. Un connubio di voci tutto al femminile sulle note di “Ain’t no sunshine”. La vocal coach americana porta in video tutta la sua formazione artistica maturata a Broadway, in una forte corrispondenza tra tecnica ed emozioni che si evince anche nel suo ultimo brano “Songs from the moon” e che lei stessa trasmette ai suoi allievi. Abbattendo ulteriormente i confini Italia-Stati Uniti, Linda ha omaggiato il celebre artista soul Donny Hathaway, coinvolgendo nel progetto la cantante russa Tamara Usatova. Quest’ultima aveva già collaborato in passato con artisti dal calibro di grosso calibro, quali Ricky Martin e Justin Bieber.
Ma non è finita qui: la challenge di Linda Andresano ha visto co-protagonisti anche il produttore Michele Garruti sulle note di “Natural Woman”, Michele Lella con “I wish” e “Kiss” e Vincenzo Faraldo. Il noto musicista casertano, che in passato ha anche collaborato con Fausto Mesolella, vantando un talento eclettico che gli permette di spaziare agevolmente dal rock al jazz, ha accompagnato la voce di Linda in “Funkier than a mosquito’s tweeter”. Tutte le collaborazioni sono state realizzate con il prezioso contributo della Genovese Management, di Gianni Genovese, che cogliendo il talento della Andresano da tempo lavora con lei.

Nell’ambito della challenge, attesissime le collaborazioni con i chitarristi Ferdinando Ghidelli, Alfonso Brandi e Luigi Panariello, artisti affermati nel panorama musicale campano e non solo. Si pensi che anche nel curriculum di Ghidelli vi sono collaborazioni con Fausto Mesolella, specie per la realizzazione dell’album “Tulipani”; mentre Alfonso Brandi è annoverato tra i grandi chitarristi insieme al suo maestro Francesco Buzzurro. Ma la stessa Andresano anticipa che presto pubblicherà sul suo canale youtube anche i video con i giovanissimi Alessandro Criscuolo, Chiara Granato e Clarissa Gentile. Ebbene sì: “Si dovrebbe, almeno ogni giorno, ascoltare qualche canzone, leggere una bella poesia, vedere un bel quadro, e, se possibile, dire qualche parola ragionevole”: lo sosteneva Goethe ed oggi, ai tempi della quarantena, sembra più efficace che mai per trascorrere le nostre giornate in casa.