#In collaborazione con il Big MaxiCinema di Marcianise (CE)

 

SILENCE

Di Martin Scorsese; Drammatico; USA, 2016; 161 min; Con Andrew Garfield, Adam Driver, Liam Neeson

L’iconico regista torna al cinema con un film che parla di fede, religione e spiritualità. Raccontando la storia di due giovani gesuiti (l’ex Spider Man Andrew Garfield e l’Adam Driver del serial Girls), che nel 1633 partono per il Giappone per trovare notizie sul loro confratello (Liam Neeson) imprigionato accusato di apostasìa. “Gli occidentali – ha spiegato Scorsese a Ciak – pretendevano di portare la propria verità agli orientali, senza rispetto per la cultura e la religione di quei Paesi”. Da vedere perché: la tematica affrontata, potente e delicata al tempo stesso, non può lasciare indifferenti.

THE FOUNDER

Di John Lee Hancock; Biografico/Drammatico; USA, 2016; 115 min; Con Michael Keaton, Linda Cardellini, Patrick Wilson, Nick Offerman, Laura Dern

La vera storia di Ray Kroc (un Keaton anche qui impagabile), che, negli anni 50, da rappresentante di frullatori diventa l’uomo che ha fondato l’impero di quella catena di fast food chiamata McDonald’s. Prendendo in realtà il controllo dai fratelli Richard e Maurice McDonald, che inventarono il modello di ristorazione. Dal regista di Saving Mr. Banks, uno parecchio esperto di biopic. – Da vedere perché: è sempre illuminante andare a fondo di certe storie…

ALLIED – UN’OMBRA NASCOSTA

Di Robert Zemeckis; Thriller; USA, 2016; 124 min; Con Brad Pitt, Marion Cotillard, Lizzy Caplan

Nel 1942 a Casablanca, un ufficiale canadese dei servizi segreti conosce e s’innamora di una combattente della Resistenza francese. Si sposano, ma il loro legame è minacciato dalla scoperta di un terribile segreto: sembra che la bella francese sia in realtà una spia nazista. Da vedere perché: il regista di Cast Away è una garanzia e l’accoppiata Pitt/Cotillard trasuda magnetismo da tutti i pori.