“L’Esodo”, di Ciro Formisano. Mercoledì 15 novembre alle 21.00 in via Borsellino a Caserta

La rassegna Independent questo mese porta al Duel Village di Caserta – in anteprima per la Campania – L’ESODO di Ciro Formisano. Un film di grande attualità sul tema degli esodati con una straordinaria Daniela Poggi. L’appuntamento con il regista e parte del cast è per mercoledì 15 novembre alle ore 21,00. Vincitore di ben nove premi, il film mette in luce la capacità tutta italiana di trovare risorse di sopravvivenza anche in condizioni disastrose. Un’opera intensa e molto umana che racconta la storia di Francesca, una 60enne che si ritrova improvvisamente nella condizione di esodata e quindi senza alcun reddito. Una condizione, innescata dalla legge Fornero, che ha investito 400mila persone in Italia e messo in crisi tantissime famiglie. Un film coraggioso che affronta uno dei temi italiani più drammatici e si propone come strumento di protesta contro misure ancora insufficienti per salvaguardare persone senza alcun reddito. Nel cast anche Rosaria de Cicco, Cinzia Mirabella, David White, Simone Destrero, Kiara Tomaselli, Carlotta Bazzu e Alessandro Solombrini. La rassegna di cinema indipendente, ideata da Christian Coduto, si prefigge di portare all’attenzione del grande pubblico opere no profit sostenute dal crowdfunding e da partecipazioni volontarie.

L'esodoLA TRAMA

2012. Anno del governo tecnico Monti. Francesca, 60enne, si ritrova improvvisamente nella condizione di esodata, e quindi senza alcun reddito. Anche con Mary, la nipote che vive con lei, la situazione precipita, proprio a causa del disprezzo che l’adolescente prova per la miseria in cui sono piombate. Non trovando alcuna soluzione, dopo aver bussato a numerose porte Francesca finisce a mendicare in Piazza della Repubblica a Roma. Le persone che attraversano quotidianamente la piazza rimangono colpite dalla sua immagine, così distinta e così lontana dallo stereotipo della mendicante. Francesca incarna la nuova povertà italiana. Tenendo la nipote all’oscuro di tutto, la donna riesce a superare l’imbarazzo dei primi giorni e a conoscere diverse persone incuriosite dalla sua condizione e frequentatori della piazza. Tra questi, il tedesco Peter, uno dei primi che riesce a strapparle un sorriso e con cui intraprende una tenera amicizia; un’irriverente zingara che cerca di cacciarla per difendere “la sua zona”; Cesare, un coatto dal fare misterioso ma affidabile, che tenta di infervorare l’animo della donna, aizzandola alla protesta. Le cose si complicano però, quando una giornalista le chiede di raccontarle la sua storia.

IL TRAILER

Per informazioni e contatti
3393167253
3481149417
ufficiostampaduelvillage@gmail.com
www.duelvillage.net