#In collaborazione con il Big MaxiCinema di Marcianise (CE)

 

L’ORA LEGALE

Di Salvatore Ficarra, Valentino Picone; Commedia; Italia, 2017; 92 min; Con Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Leo Gullotta, Antonio Catania, Tony Sperandeo

Puntuali come l’ora legale giungono a Pietrammare (Sicilia) le elezioni per la scelta del primo cittadino. Allo storico sindaco Patanè, dato per vincente, si oppone il professor Pierpaolo Natoli, al suo debutto politico, sostenuto da un improbabile gruppo di attivisti. Mentre Salvo furbamente sceglie di schierarsi dalla parte di Patanè, l’ingenuo Valentino tifa per l’outsider Natoli. Che minaccia un rigore e un ordine a cui forse nessuno è abituato. Da vedere perché: è un film che parla di (alcuni) di noi. La frase di un vigile urbano che si sente nel trailer riassume il senso del film: “Loro ce lo dovevano dire che questo era onesto veramente!”

XXX: IL RITORNO DI XANDER CAGE

Di D.J. Caruso; Avventura, Thriller; USA, 2017; 107 min; Con Vin Diesel, Samuel L. Jackson, Nina Dobrev, Toni Collette

Terzo episodio per la serie cult che ha reso Vin Diesel una superstar. Lo spericolato Xander Cage rientrato dal suo esilio volontario, deve stavolta vedersela col guerriero alpha Xiang in una corsa contro il tempo per recuperare un’arma potenzialmente letale chiamata “Vaso di Pandora”. Nuovo team di alleati per il nostro eroe ma anche una cospirazione mondiale che rischia di travolgerlo senza via di scampo. Nel cast anche la Nina Dobrev di The Vampire DiariesDa vedere perché: siete fan della Xander saga. Per cos’altro sennò?

ARRIVAL

Di Denis Villeneuve; Fantascienza; USA, 2016; 116 min; Con Amy Adams, Jeremy Renner, Forest Whitaker

Tratto da un racconto breve, parla di 12 misteriose astronavi atterrate in diversi punti della Terra. La linguista Louise Banks deve collaborare col fisico teorico Ian Donnelly per provare ad entrare in contatto con gli alieni apparsi in Montana. Lois Lane e Occhio di Falco guidati dal regista del sequel di Blade Runner. Adams e Renner ancora insieme dopo American HustleDa vedere perché: è un intrigante racconto dalle derive filosofiche. Siamo dalle parti di Interstellar.