C’è un evento, in quel di Santa Maria Capua Vetere, che, partito a Giugno, si ripete per la seconda estate consecutiva, a nome Summer Games. La suggestiva location dell’evento è la Villa Comunale e le persone che accorrono per assistere ai tornei di beach volley messi in piedi, assieme a quelli di altre discipline sportive, sono sempre più numerose ed entusiaste. I responsabili di una meraviglia tutta sammaritana? I ragazzi dell’associazione culturale Città Giovane, che da un paio d’anni si impegnano per dare corpo non solo all’anima sportiva della città, ma per dare vita anche ad eventi di altro genere. Tutto per la città che deve felicemente coinvolgere tutti, chi è giovane e chi si sente tale. È uno dei membri di questa realtà associativa a raccontarne a ShowbizZ.  

Come e quando nasce Città Giovane?

santamar1Città Giovane nasce nel dicembre 2014 da un gruppo di amici che aveva lo stesso obiettivo: quello di migliorare sul piano sociale e culturale la propria città animandola con svariati eventi non solo ludici (è il caso, ad esempio, dei Summer Games), ma anche di volontariato, e penso alla raccolta di fondi per AIRC, così come a collette alimentari fatte ed altro ancora. Eventi poi di tipo culturale, come il Progetto Anfiteatro di Libri

Perché, in maniera ormai inevitabile, le città, e Santa Maria Capua Vetere non sembra fare eccezione, le città hanno fondamentale bisogno delle associazioni culturali?

La città ha più bisogno di associazioni culturali che di partiti politici. Questo perché non devono esserci distinzioni di bandiere e colori. I partiti non sempre sono in grado di aggregare i cittadini, anzi spesso tendono a dividerli.

Quali sono i numeri di questo ormai celebre torneo di beach volley messo in atto anche quest’estate?

Un torneo che vanta 48 squadre, ognuna delle quali poteva inserire 6 nomi in lista, arrivando così a far partecipare quasi 300 persone. I numeri dei partecipanti, poi, aumentano notevolmente se aggiungiamo quelli del torneo di calcio, di tennis, street soccer, beach tennis, calcio balilla e snookball. C’è una vasta scelta nell’ambito dei Summer santamar2Games 

Che progetti e aspirazioni ha per il futuro Città Giovane?

In realtà non ne abbiamo. Il nostro interesse è quello di migliorarci andando a perfezionare anno dopo anno quelli che sono i nostri eventi classici. E anche introdurne nuovi, che siano utili per la collettività sammaritana.

Chi compone questa associazione?

Città Giovane è formata da diversi membri, tutti con la stessa importanza, a prescindere dalla mole di impegno che viene concessa dal singolo per l’associazione. Gente con tanta, tanta voglia di fare.