“La recitazione ti permette di sperimentare nuovi aspetti della tua personalità, oltre che nuove avventure”. A dirlo è l’attore britannico Tom Hiddleston, noto ai più come Loki, il fratello cattivo di Thor nella Avengers saga. Uno che, prima di giungere ai cinecomic, è passato per il teatro d’autore e un’adolescenza da timidone. Non uno a caso, visto che la mitologia fumettistica da cui proviene ha l’anima pop che permea il Corso di Recitazione L’AtThor, al via nell’accademia di danza Play Project (di Maria Rosaria Salzillo) da metà ottobre. E di cui sabato 8 ottobre, con un Open Day, si parlerà con una presentazione tenuta dal docente del Corso Gabriele Russo.

Attore, autore e regista marcianisano, diplomato al Corso Superiore di Recitazione allo IALS di Roma, e presidente dell’associazione Teatro Distinto (con cui crea spettacoli che amano spesso prendere in giro la grande letteratura: il prossimo si chiama Naufraghi). Una introduzione cui seguirà qualche gioco di animazione teatrale per sottolineare che, al di là della ricerca di sicurezza, scioltezza e forza espressiva, oltre che della capacità recitativa, l’elemento che non deve mancare in questa avventura è sicuramente il divertimento. L’appuntamento con l’Open Day de L’AtThor è per sabato 8 ottobre, dalle 17 alle 19, alla Play Project (ex Dirty Dancing Academy) di Marcianise (Caserta), in via Luigi Fuccia, 46.