#In collaborazione con il Big MaxiCinema di Marcianise (CE)

DOCTOR STRANGE

Di Scott Derrickson; Cinecomic; USA, 2016; 130 min; Con Benedict Cumberbatch, Rachel McAdams, Tilda Swinton, Mads Mikkelsen, Chiwetel Ejiofor

Dal 26/10 – Il Dottor Stephen Strange, Maestro delle Arti Mistiche (nato a fumetti nel 1963 dalla fantasia di Steve Ditko e poi sviluppato anche con Stan Lee) è il nuovo eroe del Marvel Cinematic Universe. Famoso neurochirurgo, dopo un incidente che lo priverà dell’uso delle mani, si reca, in cerca di guarigione, in una misteriosa enclave nota come Kamar-Taj. Ma lì scoprirà l’esistenza di forze e magie che mai avrebbe immaginato. E con l’auto dell’Antico (Tilda Swinton, ovviamente strepitosa), inizierà una trasformazione che gli cambierà la vita per sempre. – Da vedere perché: la Fase 3 avanza con il secondo film, dopo Captain America: Civil War, e bisogna tenere il passo. E poi Strange, porta un nuovo livello di visionarietà a questa inarrestabile “collana” a marchio Marvel.

IN GUERRA PER AMORE

Di Pif; Commedia/Guerra; Italia, 2016; 99 min; Con Pif, Miriam Leone, Andrea Di Stefano, Stella Egitto

Dal 27/10 – Ambientato ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, nel 1943, il secondo film da regista di Pierfrancesco Diliberto, ci racconta dell’amore (quasi) impossibile tra Arturo, un cameriere italoamericano, e Flora, una ragazza immigrata proprio come lui a New York. Anche se lei è promessa sposa al figlio di un boss, Arturo decide di recarsi dal padre di lei, in un paesino della Sicilia, per chiedere la mano della ragazza. Ma per raggiungere l’isola, dovrà arruolarsi con l’esercito degli Alleati. – Da vedere perché: La mafia uccide solo d’estate, bellissimo, è stato un successo, e questo non sarà da meno.

OUIJA 2 – L’ORIGINE DEL MALE

Di Mike Flanagan; Horror; USA, 2016; 100 min; Con Elizabeth Reaser, Henry Thomas, Lin Shaye

Dal 27/10 – Trattasi del prequel di Ouija (2014) e ambientato nella Los Angeles del 1967. Una tenera bambina, entrata in contatto con la malefica tavoletta protagonista di questa saga horror, viene posseduta, trasformandosi in un una pericolosissima creatura. – Da vedere perché: le possessioni demoniache al cinema funzionano. E questo film è migliore di quello che l’ha preceduto.

THE ACCOUNTANT

Di Gavin O’Connor; Drammatico; USA, 2016; 128 min; Con Ben Affleck, Anna Kendrick, Jon Bernthal

Dal 27/10 – Ben Affleck è Christian Wolff, un contabile geniale e sociopatico che lavora sotto copertura per le più potenti organizzazioni criminali. Ingaggiato da una società di robotica dove una cliente ha scoperto discrepanze di milioni di dollari, si ritroverà invischiato in una vicenda dove violenze e morti si succederanno senza sosta. Nel cast, anche l’indimenticato Shane di The Walking DeadDa vedere perché: Dopo averci consegnato un signor Batman, Ben Affleck merita tutta la vostra fiducia. A prescindere. Senza discutere.