Autore: Gabriele Russo

‘C’era una volta a…Hollywood’, un’occasione sprecata
Il nono film di Quentin Tarantino convince ma con qualche perplessità.

Articolo di Gabriele Russo pubblicato su “Caffè Procope (marcianise.info)” È un Quentin Tarantino intenso quello che viene fuori da “C’era una volta a…Hollywood”, nono (e forse penultimo) lungometraggio del papà di “Pulp Fiction”. Che racconta del tentativo dell’attore in decadenza Rick Dalton (Leonardo Di Caprio), seguito come un’ombra dal suo stuntman Cliff Booth (Brad Pitt) che si prende cura di lui, di ridiventare una stella di prim’ordine. Intenso, quindi, ma “non troppo come in Kill Bill, non troppo poco come in The Hateful Eight”, per citare un amico con cui discutevo di quest’opera che sembra stia dividendo la critica. Perché il...

Leggi tutto